venerdì 24 aprile 2009

L'esame

L'esame di Diritto Comune dipende dal tipo di corso che state seguendo. Una parte del giudizio sarà formata durante il semestre, leggendo i testi che state preparando e valutando la vostra partecipazione orale.
L'esame vero e proprio si svolgerà partendo dalle vostre proposte: dovete prepararvi su uno dei temi che abbiamo trattato a lezione, in modo da sostenere una discussione con me. Poiché a lezione siamo sempre partiti dai testi, è importante che voi siate capaci di capire e interpretare qualche testo che ha a che fare con il tema che avrete scelto.
Se diesiderati altri chiarimenti ponete le vostre domande su questo blog.

5 commenti:

  1. Valeria D'Assisi25 aprile 2009 11:14

    Quindi per l'esame dobbiamo preparare un'altra tesina con rifermento ad altri testi che ci consiglierà???? avevo anche un'altra domanda, è vero che per noi frequentanti ci sarà un appello straordinario a fine maggio??

    RispondiElimina
  2. Anche io avevo sentito questa voce su un eventuale pre-appello per i frequentanti.

    RispondiElimina
  3. L'argomento da portare all'esame è lo stesso sul quale stiamo iniziando a lavorare per la relazione scritta?

    RispondiElimina
  4. Per Valeria: una tesina basta. All'esame vi preparerete un discorso orale.
    Per Alessandra: sceglierete un argomento diverso da quello della tesina.

    Sì: cercheremo di trovare un giorno a fine maggio per levare questo pensiero a chi si sente pronto a levarselo.

    RispondiElimina
  5. Professore volevo chiedere circa l'argomento da discutere oralmente all'esame se potesse andare bene il tema della GEWERE. così inizio a prepararmi dato che vorrei farlo al preappello.

    RispondiElimina